E' nato il Distretto Diffuso del Commercio del
Ciriacese

I DISTRETTI DEL COMMERCIO rappresentano uno strumento innovativo per supportare il rilancio e la valorizzazione del commercio locale.
Nascono su proposta di Regione Piemonte con la Legge Regionale 13/2020 per promuovere e finanziare la nascita di una politica territoriale nuova, che veda una collaborazione tra Imprese, Associazioni e Comune nella identificazione dei bisogni delle imprese della somministrazione, del commercio di prossimità e dei mercati e nella individuazione di possibili progettualità di rilancio.

L’Unione dei Comuni del Ciriacese e Basso Canavese, in collaborazione con Ascom Confcommercio Torino e Provincia, nel mese di marzo 2021 ha colto l’occasione offerta dal primo bando di Regione Piemonte e ha presentato una propria candidatura per creare un Distretto Diffuso del Commercio (DDC).

Brochure Ciriè_21 gennaio-4.png

Insieme per il
territorio

Oltre all’Unione dei Comuni del Ciriacese e Basso Canavese - composta dai Comuni di Ciriè, Nole, Robassomero, San Carlo Canavese, San Francesco al Campo, San Maurizio Canavese e Ascom Confcommercio Torino e Provincia collaborano per identificare le esigenze, mettere insieme iniziative e coordinare le competenze per istituire un programma di interventi.

COME OPERA IL DISTRETTO DEL COMMERCIO

Il DDC opera per lo sviluppo del territorio attraverso la crescita di competitività e il rafforzamento della rete commerciale di prossimità.

Il tutto con un OBIETTIVO SPECIFICO: supportare le imprese del territorio!

woman-3040029_1920.jpg

I nostri obiettivi

  • rilancio del comparto commerciale

  • creazione dell’Identità di Distretto

  • promuovere iniziative finalizzate allo sviluppo
    complessivo dell’economia del Ciriacese e Basso Canavese

  • contrastare i fenomeni di desertificazione commerciale

  • promuovere la qualificazione dei luoghi del commercio